Scoprire la Milano misteriosa con il libro gioco di Paolo Roversi

galleriamilano

Si chiama 'Milano Diamante', è edito da Marsilio e scritto da Paolo Roversi. Di cosa si tratta? Di una sorta di guida turistica 'alternativa', che permetterà ai turisti-avventurieri di scoprire il capoluogo lombardo sotto una luce diversa. 45 micro racconti per 45 diversi luoghi della città che daranno modo ai viaggiatori di avventurarsi in altrettanti itinerari articolati tra enigmi da risolvere e misteri da chiarire.

Lo spirito è quello del noir - poliziesco, con qualche elemento di ricerca esoterica alla 'Codice Da Vinci', come spiega meglio lo stesso autore.

“Milano Diamante – spiega Paolo Roversi, autore dell’opera – è una storia, un’avventura, un gioco ma anche un romanzo giallo ambientato nei luoghi più misteriosi di Milano. Guidato da un burbero ispettore di Polizia, il lettore/giocatore si sentirà proiettato in una sorta di caccia al ladro ispirata al maestro del genere poliziesco italiano e milanese soprattutto: Giorgio Scerbanenco. La metropoli raccontata in Milano Diamante è però anche quella di Leonardo da Vinci e di Ludovico Il Moro. Una città dalle mille facce, tutte da scoprire mentre si dà la caccia al Salai, il nostro ladro.”

Mentre si cercano indizi tra piazze e monumenti, si interagisce tramite sms e decifrando i consigli della guida. Patrocinato dall'Assessorato al Turismo di Milano, il volume è già in vendita nelle librerie al costo di 22 euro e si inserisce nella collana 'Whai Whai' che negli ultimi due anni ha lanciato proposte analoghe anche per Firenze, Roma, Venezia e Verona. Un nuovo modo di fare turismo, intelligente, stimolante e fuori dagli schemi convenzionali.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: