Scampagnata di pasquetta in Lituania

lituania, Rumsiskes

Nonostante si trovi nel cuore dell'Est Europa e disti oltre 2mila km dall'Italia, la Lituania non ha poco in comune col nostro Paese. Certamente, storia e retaggi culturali sono differenti e talvolta anche in contrasto ma senza stare a soffermarsi troppo sui particolari, si possono trovare delle curiose e simpatiche analogie.

Un esempio riguarda la Pasqua. Oltre al valore religioso della festività, celebrato da gran parte dei lituani secondo la tradizione cattolica, c'è il 'simbolo' dell'uovo che in Lituania accresce di valore non limitandosi ad essere un dono ma diventando un vero e proprio oggetto artistico, che ogni anno stimola i pittori di tutto il paese a creare delle opere d'arte. Perfettamente in linea col costume italiano, è poi la scampagnata di pasquetta, la classica gita fuori porta del lunedì dell'Angelo. L'Ente nazionale lituano per il turismo, suggerisce per la prossima Pasqua, far tappa a Rumsiskes, dove trova sede uno dei più grandi musei all'aperto lituani.

Rumsiskes dista un'ottantina di km dalla capitale Vilnius e l'ingresso al museo costa appena 8 lita, ovvero poco più di due euro. In occasione della Pasqua, sono molti gli albergatori ad organizzare dei micro - pacchetti che includono transfert, pranzo e visita del museo a prezzi davvero ridotti. In quel di Vilnius si possono trovare soluzioni per tutte le tasche, per quanto riguarda il pernottamento, dai 35 euro a notte dell'Hotel Rinnò, celebre per le continue esposizioni di quadri, ai 140 euro del Grotus Hotel. Volare a Vilnius sta diventando sempre più facile e conveniente, come vi abbiamo segnalato qualche tempo fa e, l'accoglienza dei lituani vi lascerà davvero piacevolmente colpiti. Se non avete ancora deciso che fare a Pasqua e i costi vi frenano, fateci seriamente un pensierino.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail