8bitnyc. Una mappa di New York... a 8 bit!



Si sa. Ogni viaggiatore ama utilizzare, per i propri viaggi, una mappa. Che si tratti di un supporto cartaceo, piuttosto che audiovisivo o informatico, le mappe sono da sempre uno degli strumenti più utilizzati, riprodotti ed apprezzati dai turisti di tutto il mondo.

Evidente allora l'attrazione provata, da blogger, da viaggiatore e da informatico, nei confronti di un progetto, 8bitnyc, lanciato di recente dall'artista Brett Camper, che ha ben pensato di ricreare la mappa di New York interamente in formato elettronico, utilizzando dati reali prelevati dalla cartografia di OpenStreetMap, ma "rivestendoli" con tile e grafica tipica di un videogioco ad 8-bit degli anni '80.

Se pensate, per questo motivo, che si tratti solo di un giocattolo, be', ricredetevi, in quanto la New York riprodotta da 8bitnyc è proprio quella vera, e la mappa può essere trascinata, utilizzata per ricerche, zoomata, ecc., a proprio piacimento. Date un'occhiata a Central Park, al Greenwich Village o a Liberty Island, tanto per fare un esempio. Non è finita qui, dato che Brett vuole realizzare altre 15 città, 8 già scelte (San Francisco, Los Angeles, Boston, Chicago, Washington D.C., Seattle, Londra, Parigi) e 7 da far scegliere ai propri utenti. E voi, che città vorreste vedere mappate a 8-bit?

Via | TechCrunch

  • shares
  • Mail