Corpus Christi. Non solo Fallas, a Valencia

Chi pensa che Valencia sia una città solo di Fallas, deve ricredersi. Il capoluogo dellà Comunidad Valenciana ospita, infatti, un'altra festa, sconosciuta ai più, ma ugualmente molto bella ed affascinante, quella del Corpus Christi.

Di origine religiosa, la Fiesta del Corpus Christi si tiene, ogni anno, nel giorno omonimo, sin dal 1355, e fino a un secolo fa era considerata la vera grande festa locale. I Valenciani stessi la chiamavano, non per nulla, Festa Grossa o Fiesta Grande y Principal de la Ciudad e la fama delle Rocas, i maestosi carri trionfali che partecipano alla processione religiosa nella città, era talmente estesa da raggiungere tutta Europa.

Proprio le Rocas, o Roques, in valenciano, sono il sigillo della festività attuale. Su di esse sono rappresentati i Misteris, atti sacramentali legati alla Bibbia, e sono proprio loro ad anticipare la processione, con un corteo vistoso e sgargiante, accompagnato dalla musica di tabalet (piccolo tamburi) e dolçaines, strumenti a fiato tipici della regione e simili a piccoli flauti. Durante il resto dell'anno, le Rocas sono custodite gelosamente nella Casa de Las Rocas, un edifcio altissimo del XV secolo in cui, dal 2006, ha sede il Museo del Corpus, visitabile tutti i giorni.

Ricchissimo il programma di eventi, tra quelli ufficiali, dal 3 al 6 giugno, e quelli paralleli, dei festeggiamenti, che partiranno già dal prossimo 11 maggio, per culminare sempre nella giornata del 6 giugno.

Video | nandoarias

  • shares
  • Mail