Duomo di Siena: anche nel 2013 il pavimento sarà scoperto

Dopo il successo dello scorso anno, anche nel 2013, dal 18 agosto, il Duomo di Siena scopre il suo straordinario pavimento.

Nell’occasione saranno disponibili visite guidate speciali, in varie lingue, per condurre i visitatori attraverso il percorso del pavimento. Come si legge sul sito dedicato al Duomo:

Si tratta del “più bello…, grande e magnifico pavimento che mai fusse stato fatto”, secondo la definizione di Giorgio Vasari, frutto di un programma che si è realizzato attraverso i secoli, a partire dal Trecento fino all’Ottocento. I cartoni preparatori per le cinquantasei tarsie furono forniti da importanti artisti tutti “senesi”, tranne il pittore umbro Bernardino di Betto detto il Pinturicchio, autore, nel 1505, della tarsia con il Monte della Sapienza. Mentre nelle tre navate il percorso si snoda attraverso temi relativi all’antichità classica, nel transetto e nel coro sono narrate storie del popolo ebraico.

Insieme alla scopertura del pavimento proseguirà anche l’iniziativa Porta del cielo, e le visite guidate al Pavimento e quelle alla Porta del cielo saranno effettuate non solo in orario consueto ma anche in notturna. I due percorsi saranno aperti infatti tutti i sabati dal 24 agosto al 26 ottobre dalle ore 20 alle 24. Tutte le informazioni sono sul sito del Duomo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail