Fotografia del giorno, la cascata di Seljalandsfoss in Islanda

Seljalandsfoss in Islanda
C'è Dettifoss, la più potente in Europa, c'è Glymur, che con i suoi 200 metri è la più alta dell'isola, e c'è Seljalandsfoss, la più fotografata d'Islanda, soprattutto al tramonto, quando il sole cade dietro la sua cortina.

Seljalandsfoss, letteralmente la Cascata Liquida, si precipita dai 60 metri, di quella che un tempo era una scogliera sul mare, ora distante qualche chilometro dalla costa.

Uno splendido spettacolo naturale, imponente, che ci fa sentire piccoli, piccoli, e che ha il pregio di poter essere ammirato da diverse angolazioni, anche da "dietro il sipario".

Anche se la cascata sembra abbordabile, ricordatevi di venire equipaggiati con giacche a vento (magari anche copri pantaloni) e materiale per proteggere le attrezzature elettroniche, perché, soprattutto con il vento, le probabilità di farsi un bagno nell'acqua nebulizzata sono altissime.

Nelle vicinanze di Seljalandsfoss, altre 2 piccole cascate che rendono una passeggiata fin qui, una delle cose da fare in Islanda. A 125 chilometri a sud della capitale Reykjavík.

Cosa vedere in Islanda, la cascata di Seljalandsfoss
Cosa vedere in Islanda, la cascata di Seljalandsfoss
Cosa vedere in Islanda, la cascata di Seljalandsfoss
Cosa vedere in Islanda, la cascata di Seljalandsfoss

Vedi anche come volare in Islanda low cost, Harpa, la moderna sala da concerti di Reykjavík, e un fantastico video del sole a mezzanotte in Islanda.

Foto | Howard Ignatius, Benjiamin Dumas, Lindz Graham, taivasalla, Victor Montol.

  • shares
  • Mail