Attenti a fare sesso a Dubai

San Valentino A DubaiSono sicura che a Dubai è facile dimenticarsi di trovarsi in un altro mondo, culturalmente parlando, soprattutto da quando la città simbolo degli Emirati si è lanciata, con tutto il peso dei petroldollari, nel business del turismo. Ma quando si viaggia da quelle parti, è sempre bene fare attenzione a come ci si muove, per non incorrere in qualche guaio, come è capitato ad una coppia di cittadini britannici, accusati di pratiche sessuali illegali.

I due stavano festeggiando il capodanno, e probabilmente anche per questo erano un po' alticci, quando sono stati scoperti a fare sesso nei bagni dell'hotel. Il problema, se ho capito bene, non era tanto il luogo dove sono stati trovati, ma la relazione che intercorreva tra i due, visto che sono stati scarcerati non appena sono riusciti a produrre il certificato di matrimonio. Come a dire, fossero stati solo fidanzati, sarebbero rimasti dentro.

Ho provato a cercare sul sito del Ministero degli Esteri notizie in questo senso, ma più che l'avviso che "reati di carattere sessuale, anche di leggera entità, sono sanzionati con rigore" non ho trovato. Occhio al consumo ed alla detenzione anche in piccole quantità di droghe; il consumo di bevande alcoliche è consentito, con alcune limitazioni, solo ai non mussulmani (guidare dopo aver consumato anche una modesta quantità di alcool è un reato che prevede una pena fino a 30 giorni di carcere). Se pensate di visitare Sharjah, informatevi bene, perché le autorità di questo Emirato (sono 7 gli emirati) hanno recentemente varato un codice di comportamento piuttosto rigido, che si applica anche ai turisti.

Foto | P.J.P.

  • shares
  • Mail