Mangiare vegetariano a Parigi, il Gentle Gourmet Café

Una visita nella Ville Lumiere con la scusa di provare l'avant-garde della gastronomia vegetariana francese; tra gli imperdibili, cominciamo con il segnalare uno dei riferimenti cittadini con il top dei piatti vegan e biologici.

Quello che vedete nella foto in alto è il mitico burger à la française del ristorante Gentle Gourmet Cafè che si trova al numero 24 di Blvd de la Bastille a Parigi; come dire, se cercate un'esperienza gastronomica alternativa, oppure salutista, o ancora sfiziosa, accomodatevi. Il Gentle Gorumet Cafè è uno dei riferimenti in città per i seguaci e i simpatizzanti dell'alimentazione vegetariana, che qui viene interpretata con brio tutto francese; qui si trovano menu composti da prodotti e ingredienti biologici, equosolidali, di origine esclusivamente vegetale e dove possibile, a chilometro zero. Gli imballaggi sono ridotti al minimo e le modalità di lavoro vengono intraprese con un certo riguardo al risparmio energetico; detto questo, passiamo ora all'aspetto goloso della questione.

Intanto la location già è degna di nota, il locale si trova presso il Port de l’Arsenal a due passi dalla Senna (e dalla Bastiglia), quindi già si può mettere in previsione prima o dopo il déjeuner una piacevola passeggiata panoramica, che non guasta mai. Spulciando nella Pagina Facebook, si possono poi assaggiare già con gli occhi i piatti del menu: tartelette ai frutti di bosco, frullati di frutta fresca (melone, mela e fragola, vi va?), baguettes integrali alle crudité, cannelloni alla ricotta vegetale... Ma al Gentle Gourmet si può venire anche solo per fare una (vegan)colazione, per esempio ordinando un classico Café et croissant (4 euro) o una Panière de pain con pane, marmellata e burro vegetale (5 euro). Ottime in linea di massima, le recensioni su Trip Advisor, in sostanza questo è uno dei pit-stop da inserire nel proprio itinerario parigino, che siate vegetariani, ma anche no.

  • shares
  • Mail