I Viaggi del Ventaglio al concordato preventivo, e la Casa del Consumatore alla Class Action preventiva?

Il Tour operator I Viaggi del Ventaglio naviga in cattive acque, tanto che la società è stata costretta a presentare al Tribunale di Milano domanda di concordato con ristrutturazione, a causa dell'indebitamento del gruppo (complessivamente si dovrebbe aggirare sui 144 milioni). Insomma il gruppo cerca di uscire dalla procedura di liquidazione, con una piano di risanamento che dovrà essere concordato tra il Tribunale e il Collegio dei Liquidatori, guidato da Franco Tatò.

Ora in questa vicenda è entrata anche La casa del consumatore, un'associazione di difesa dei consumatori, intenzionata ad aggregare quanti tra piccoli soci e semplici clienti, sono stati danneggiati, o temano di esserlo, dalle traversie economiche che il gruppo sta attraversando.

In questo momento l'associazione non sta denunciando alcuna situazione pericolosa, ma sta raccogliendo ogni elemento di valutazione che lei stessa definisce "davvero complessa, che ad oggi ci è ovviamente nota solo in parte." Nessuna certezza, ma intanto è partita la campagna per promuovere un'azione collettiva, la class action, a tutela dei diritti dei consumatori.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: