Ryanair in vantaggio nella disputa per Ciampino

Primo round a favore di Ryanair nello scontro a muso duro con Ciampino. Il Giornale riporta la comunicazione ufficiale della compagnia: «Ryanair ha accolto con entusiasmo la decisione del Tar del Lazio di concedere un ordine ingiuntivo in base al quale si eviterà che i passeggeri italiani e i visitatori che arrivano a Roma con Ryanair vengano dirottati su Roma Fiumicino mentre altri voli continuano ad atterrare a Roma Ciampino».

Contestando le affermazioni di Ryanair, il direttore generale dell'Enac Silvano Manera aveva dichiarato nei giorni scorsi ad Apcom: "Enac si sta uniformando agli standard europei per quanto riguarda le norme sui limiti orari ai voli notturni che vanno in genere dalle 23 alle 6. Nel 2005 su Ciampino ci sono state 249 violazioni. Di queste, 238, cioè quasi il 100%, sono state commesse da Ryanair. Tra novembre e dicembre sono stati 63. Abbiamo verificato che la causa di ciò è che molti di questi voli sono programmati per atterrare alle 23,55, cioè al limite della fascia oraria (24-6 ndr) prevista dalla legge. Quindi è un problema di non corretta programmazione."

  • shares
  • Mail