Aeroporti e neve: blocchi e voli cancellati, come e dove

Leggete qui gli aggiornamenti di martedì mattina

Chiuso l'aeroporto di Verona per la neve: le previsioni si sbottonano solo per il caso la neve diventi pioggia, forse dopo le 22. Ritardi all'aeroporto 'Marco Polò di Tessera (Venezia), con qualche cancellazione sugli arrivi dal Nord Europa e invece tutto regolare quanto segnalano le agenzie per l'aeroporto 'Antonio Canovà di Treviso.

Venti minuti di chiusura solamente per Milano Linate, che sembra operativa. Difficoltà a Bologna, con una trentina di voli cancellati o trasferiti tra oggi e domani in via preventiva, per problemi di approvvigionamento del liquido antigelo, colpite sopratutto le rotte in arrivo da Francoforte, Parigi Charles de Gaulle, Monaco e Amsterdam. All’aeroporto di Orio, dice AGI, i voli sono proseguiti regolari per tutto il pomeriggio, ma ora si stanno effettuando verifiche tecniche e si decidera’ sull’eventuale chiusura. Ritardi segnalati anche a Pisa.

Disastro a Londra con notizie di chiusura dovuta alla neve per gli aeroporti di Gatwick e di Luton, riporta il Daily Mail mentre BBC da interruzioni temporanee del servizio di volo a Stansted. Cinquanta mila i litri di de-icer usati ieri a Gatwick, nel caos da molte ore.

Dalla Germania arrivano brutte notizie per l'aeroporto numero tre, Düsseldorf: riaperto dopo aver segnato 12 ore di chiusura con i ritardi visti anche allo Schipol do Amsterdam. 40 voli cancellati stamattina al Frankfurt International Airport. Due piste chiuse oggi anche al Barajas di Madrid.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: