Cenone di Capodanno e S. Silvestro: 2010 a Caorle e Jesolo, o a Mestre e Venezia?

Il Corriere riprende col titolo Capodanno in svendita, la guerra dei prezzi in corso sulla riviera veneta, che sta mettendo a dura prova anche gli albergatori già sofferenti di Venezia (qui il nostro post sui Cenoni di S. Silvestro a Venezia). E' una guerra dura per chi offre il servizio, ma con benefici per chi come noi è invece turista e ospite, in cerca di qualche offerta per risparmiare sul pacchetto da due o tre notti di fine anno.

La battaglia dei prezzi emerge sfogliando i listini delle località balneari. Per il veglione di San Silvestro Caorle sfoggia il pac chetto «Due notti, in camera doppia in hotel, locande, appar­tamenti, Bed and Breakfast da 90 euro a persona». Nella vicina Jesolo, che per Capodanno offre un palinsesto di eventi e benefi cia della vicinanza a Venezia, si prenotano camere doppie me diamente a 80 euro a notte. Va da sé che chi soggiorna sul litora le deve mettere in conto anche i costi di una trasferta a Venezia: 12 euro per l’andata e ritorno con vaporetto e 7 per il posteg gio giornaliero a Punta Sabbio ni. Ecco allora che in questo ca so il soggiorno a Mestre diventa più vantaggioso.

Quindi l'interrogativo è: Mestre risparmiando col Capodanno a Venezia, oppure ultimo dell'anno in riviera spendendo qualcosa in più?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: