La Torre Eiffel a Parigi chiusa per sciopero

Panoramica di parigi con la torre eiffel
La Torre Eiffel, il simbolo stesso di Parigi, chiusa per sciopero. Chiusa per sciopero ieri e l'altro ieri, e lo rimarrà finché non riprenderanno le trattative tre le parti.

Siamo in piena estate, il 14 luglio (il giorno della presa della Bastiglia e festa nazionale in Francia) si avvicina, siamo nel momento di massimo afflusso di visitatori, tra i 25.000 e i 30.000 al giorno (per cui occhio ai borseggiatori), ma la torre è chiusa.

Davanti gli ingressi, cartelli in tutte le lingue, anche in italiano (che abbiano letto l'opuscolo del Ministero francese?), spiegano ai turisti, delusi ed arrabbiati, i motivi della protesta. Magra consolazione si dirà, ma certo un segno di civiltà.

A Parigi come a Roma, quando il Colosseo è rimasto chiuso alcune ore per sciopero sindacale?

Più no che si; perché si tratta di uno sciopero e non di un'assemblea, perché i lavoratori francesi sono di un'altra tempera, e da quelli parti, quando si inizia uno sciopero, non si è mai troppo sicuri di sapere quando finirà.

Fotografie della torre nelle diverse stagioni dell'anno, i magnifici fuochi d'artificio del 14 luglio e come salire sulla Torre Eiffel.

Parigi e la Torre Eiffel ripresi dalla Torre di Montparnasse; fotografia di Taylor Miles.

  • shares
  • Mail