B17B: allarme in Australia per un mega iceberg

Pensando all'Australia ci vengono in mente deserti, sabbia rossa, canguri, koala, squali spiagge meravigliose, onde enormi e altre cartoline del genere.

Appare quindi abbastanza bizzarro l'allarme lanciato in questi giorni dal glaciologo australiano Neal Young, che attraverso le immagini dei satelliti della Nasa e dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) ha scoperto un iceberg di 140 chilometri quadrati (un ghiacciolo di 19 x 8 km) che si avvicina alle coste Australiane. I naviganti sono stati avvisati dell'enorme massa di acqua ghiacciata, che quando si è staccata dalla banchina antartica copriva ben 400 chilometri quadrati.

L'icerberg, che ha anche un nome, B17B, naviga a 1700 chilometri dalla costa dell'isola e, stando alle previsioni degli scienziati, si scioglierà quando entrerà in contatto con le correnti calde che lambiscono l'Australia.

  • shares
  • Mail