Specialità gastronomiche da mangiare a Tokyo, il Tonkatsu

Una delle specialità gastronomiche più rappresentative della cucina giapponese è il Tonkatsu, una specie di cotoletta di maiale accompagnata da cavolo verza finissimo; ecco dove mangiare il più buono della capitale (e forse del mondo).

Se siete dalle parti di Tokyo, una delle esperienze gastronomiche da non mancare prima di tornare a casa, è senza dubbio la degustazione di uno dei piatti più amati dai giapponesi: il Tonkatsu. Questo è una braciola o cotoletta di carne di maiale tagliata alta, impanata nella mistura di Panko (briciole di pane con lievito) e poi fritta; il tutto viene servito con una dose abbondante di cavolo versa tagliato finissimo e salsine varie tra cui quella al curry, quella tradizionale che è una sorta di Worcester e quella a base di purea di mela; in accompagnamento anche una ciotola di miso soup e una di riso bianco, ma sia chiaro che nonostante l'aspetto da cotoletta alla milanese, il tutto va consumato con i chopsticks.

Troverete molti posti che ammiccano con la promessa di un Tonkatsu irresistibile, ma se volete provare il migliore in assoluto dovete recarvi da Maisen Tonkatsu al 4-8-5 Jingumae, Shibuya-ku nelle vicinanze di Omotesando Hills. Il ristorante, da meta esclusiva di esperti gourmet locali del genere Tonkatsu, sta diventando sempre più popolare e dunque armatevi di pazienza perchè quasi certamente dovrete attendere il vostro turno in coda con una pazienza tutta giapponese! Il Tonkatsu in ogni caso può essere consumato anche in versione panino come street-food, per esempio da Kimukatsu al 4-9-5 Ebisu Shibuya-ku, troverete anche i lunch-box con il famoso Kitsumatsu Sando per un veloce sandwich take-away da gustarsi passeggiando in un parco vicino.

Immagine | Flickr

  • shares
  • Mail