Vietnam come le nuove Hawaii?


Jeff e Robert vivono e lavorano tutto l'anno alle Hawaii, che conoscono come le loro tasche, e che hanno deciso di condividerne i segreti sul loro blog Beat of Hawaii and Beyond. Hawaii, ma non solo, visto che hanno la passione per i viaggi, passione che li ha portati in giro per tutto il mondo, e che ora li porta a chiedersi se, in un prossimo futuro, sarà il Vietnam ad occupare il posto nei flussi turistici internazionali, oggi detenuto dalle Hawaii.

Il Vietnam e Hawaii hanno una serie di analogie. Sole, sabbia, mare e surf innanzitutto. Sport acquatici e la vita marina sono altre due caratteristiche importanti per il turismo vietnamita. Il Vietnam ha una lunga fascia costiera, con le sue spiagge migliori nella metà meridionale, l'ex Vietnam del Sud, né mancano le isole tropicali.

Le sue spiagge più famose sono Nha Trang, la Riviera del sud est asiatico, Mui Ne una bellissima spiaggia di sabbia bianca lunga oltre 7 chilometri (nella foto), e le spiagge dell'isola di Phu Quoc, ora anche parco nazionale. In aggiunta alle sue spiagge, il Vietnam può offrire affascinanti città che combinano classico e moderno, una ricchezza di storia e cultura e cibo meraviglioso. Insomma, in prospettiva il Vietnam rischia di diventare una temibile acquirente per le Hawaii, e su questa promessa sta puntando anche la Vietnam Airlines, che dopo aver acquistato 10 airbus per i collegamenti con l'Europa, ne ha acquistati altri 4 per quelli con gli ex nemici: gli U.S.A..

Foto | marfis75.

  • shares
  • Mail