Le Alpi sostenibili, dalla Francia alla Slovenia, con Alpine Pearls

Forni di sopra

Alpine Pearls è un'associazione di cooperazione nel settore turistico, che si propone di offrire vacanze clima-neutre, in selezionate località alpine, per questo motivo chiamata le Perle. Il contributo alla tutela del clima è dato da alcune scelte, come quella di offrire una garanzia di mobilità assoluta per i clienti che rinunciano al viaggio con la propria automobile, oppure come la scelta di farsi carico di sovra-prezzi per compensare le emissioni dei propri clienti, che servono poi a finanziare progetti di tutela del clima.

E in più si tratta di un'associazione veramente transazionale che, con le sue Perle, copre tutto l'arco alpino dalla Francia alla Slovenia. Tra le 21 Perle, solo per fare qualche esempio, troviamo Bad Reichenhall in Germania, Interlaken in Svizzera, Bled in Slovenia, Neukirchen in Austria, Morzine-Avoriaz in Francia e Forni di Sopra in Italia.

Ecco alcune offerte per l'inverno 2009; 7 giorni in albergo in camera doppia con trattamento di mezza pensione o in appartamento a Nova Ponente a partire da 189 euro, 7 giorni pensione completa (bevande escluse) a Forni di Sopra a partire da 398 euro, 4 pernottamenti con prima colazione o con mezza pensione a Racines a partire da 350 euro, 7 pernottamenti in camera doppia a Nova Levante a partire da 284 euro. Tutte offerte queste da sfogliare perchè comprendo gli spostamenti e servizi aggiuntivi come lo skipass.

Foto | chripell.

  • shares
  • Mail