Livigno: Apertura anticipata per gli impianti da sci e per l'anello di fondo

Panorama Livigno
Livigno ha aperto i suoi impianti, l'altro ieri, venerdì 13 novembre, grazie alle ultime forti nevicate, e soprattutto all'abbassamento della temperatura, che ha permesso l'entrata in funzione dei cannoni da neve. In questo momento funzionano gli impianti della telecabina Carosello 3000 (I e II tronco), quelli che permettono di sciare sulla pista "Polvere"; per scendere su tutte le altre piste del comprensorio, occorre però aspettare l'apertura ufficiale della stagione 2009/10, programmata per il 29 novembre.

Ma Livigno non è solo una località per gli amanti dello sci nordico, ma anche per gli appassionati del fondo, che da 20 anni si ritrovano in questa valle della provincia di Sondrio per la Sgambeda, una gara di granfondo (42 chilometri sugli sci) . Sempre grazie alle fortunate condizioni meteo, l'ATP ha realizzato un primo anello di fondo di 3 km per tecnica libera, ma in previsione dei primi arrivi delle squadre nazionali, sta già lavorando per predisporre un anello più lungo e più tecnico dove, amatori e professionisti, potranno iniziare a "scaldare i motori". La novità di questa edizione è che La Sgambeda si sdoppia: per festeggiare i suoi 20 anni, oltre alla tradizionale marathon di domenica, gli amanti della tecnica classica potranno prendere parte alla mezza maratona che si svolgerà venerdì 11 dicembre 2009.

Il 28 novembre poi, ad aprire non saranno solo gli impianti di sci, ma anche il mercatino natalizio, che sarà aperto ogni venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.30 e ogni sabato e domenica dalle ore 10.30 alle ore 18.30, fino al 24 dicembre. Un'occasione per fare una passeggiata defaticante, e magari quale regalo di Natale.

Foto | Anders Ljungberg.

  • shares
  • Mail