Aperti da venerdì 13 novembre gli impianti sciistici di Cortina d'Ampezzo

Faloria - Cortina d'Ampezzo

L'annata 2009 sarà ricordata tra le migliori di sempre tra gli amanti dello sci, visto che dopo il favoloso inizio anno, con gli impianti aperti fino a tutto aprile, anche la fine d'anno promette bene, con gli impianti di Cortina d'Ampezzo già pronti ad entrare in funzione dal 13 novembre. Complice il grande lavoro preparatorio del comprensorio del Faloria, le nevicate di questi giorni e le temperature che hanno permesso di far partire l'impianto di innevamento artificiale già da metà ottobre, gli impianti del Faloria saranno in funzione sin dalle 8:30 di venerdì 13.

Guardando alle novità presentate dal comprensorio sciistico di Cortina, c'è l'impianto che collega il comprensorio delle 5 Torri a quello di Col Gallina e del Falzarego. L’area Lagazuoi 5 Torri si trova ad essere così al centro di tutte le aree sciistiche delle valli ladine, grazie alla nuova seggiovia biposto Croda Negra, lunga 420 metri. Sul versante nord della Forcella Negra, grazie al nuovo tracciato skiweg Averau Troi, si possono invece raggiungere le piste del Col Gallina e di passo Falzarego. Il nuovo percorso si snoda attorno al Monte Averau, una delle roccaforti più belle dell’area Lagazuoi 5 Torri, al cospetto dei colossi delle Tofane e del Sasso di Stria.

L’area Faloria-Cristallo-Mietres offre piste di tutte le difficoltà, accomunate da un meraviglioso panorama. La seggiovia per la forcella Staunies, nel gruppo del Cristallo, permette di raggiungere quota 2.930 metri e gustarsi un panorama mozzafiato sulle principali cime dolomitiche. Mietres è inoltre un luogo particolarmente adatto ai bambini: dispone di piste immerse nei boschi e di un percorso destinato esclusivamente agli slittini. 12 sono i rifugi e i ristoranti pronti a rifocillare sportivi e turisti.

Foto | lorenz347.

  • shares
  • Mail