L'Oasis of the Seas, la più grande nave da crociera del mondo, si "abbassa" per passare sotto il ponte sul Grande Belt

Oasis of the seas

L'Oasis of the Seas, la più grande nave da crociera del mondo, si è "abbassata" per passare sotto il ponte sul Grande Belt, il ponte autostradale e ferroviario che unisce le due principali isole danesi, Zelanda, dove si trova la capitale Copenaghen, e Fionia. Appena mezzo metro separava la parte più alta della nave dal ponte, anche dopo che i marinai avevano abbassato le ciminiere telescopiche, nella notte fra sabato e domenica scorsa.

Non era previsto alcun problema per il passaggio della Oasis sotto il ponte Grande Belt, ma per precauzione il traffico è stato interrotto per circa 15 minuti. Centinaia di persone, intanto, si erano radunate sulla spiaggia, alle due estremità del ponte, in attesa per ore per veder passare il colosso, che ad oggi detiene il record di nave più grande del mondo.

Cinque volte più grande del Titanic, la nave da 1,5 miliardi dollari, suddivisa in "sette quartieri", dispone di una pista di pattinaggio, un piccolo campo da golf e una 750 posti anfiteatro all'aperto. Ha 2.700 cabine e può ospitare 6.300 passeggeri e 2.100 membri dell'equipaggio; tra gli alloggi anche cabine loft, e suite di lusso con balconi che si affacciano sul mare. E per finire quattro piscine, campi da pallavolo e pallacanestro, e una zona per giovani con parchi a tema e asili per i bambini.

Foto | Ereine.

  • shares
  • Mail