Il volo 188 della Northwest ha "mancato" l'aeroporto di Minneapolis di 150 miglia

Mr. Cole, uno dei due piloti del volo 188 della Northwest in volo da San Diego a Minneapolis con 144 persone a bordo, tra passeggeri ed equipaggio, ha dichiarato che nessuno in cabina di pilotaggio stava dormendo o che ci fosse stata una violenta discussione. Ma allora, come è potuto accadere che il volo numero 188 abbia volato oltre l'aeroporto di destinazione per oltre 15o miglia (circa 240 chilometri), non dando più alcuna comunicazione per oltre un'ora?

Ovviamente le autorità statunitensi stanno indagando sul caso, e le indagini sono iniziate immediatamente dal momento dello sbarco a Minneapolis dove i due piloti sono stati interrogati e sottoposti ad alcuni test medici, che non hanno evidenziato alcun valore fuori dalla norma. Il verbale dell'interrogatorio è stato "secretato" fino a martedì, quando forse si saprà come il volo 188 della Norhwest abbia potuto lisciare l'aeroporto.

Fonte e video CNN.

  • shares
  • Mail