Laccadive, uno degli ultimi paradisi

Laccadive

Le Laccadive (“centomila isole”) non sono fra le mete esotiche più conosciute, eppure si trovano non molto lontano dalle Maldive e vantano spiagge e fondali che non hanno nulla da invidiare.

Qui il tempo sembra essersi fermato a molti anni fa, di turistico non c’è praticamente nulla e per alloggiare la scelta è obbligata: il Bangaram Island Resort, dove dovrete scordarvi per un po’ della modernità. Qui non troverete né aria condizionata, né telefono, né giornali, ma solo una televisione che trasmette documentari subacquei e una panoramica delle attività del resort. Per il resto non vi mancherà nulla: dal centro ayurvedico, alle escursioni tra le altre isole dell’arcipelago, al ristorante che serve cucina internazionale e indiana. Ma, soprattutto, il diving in un mare cristallino e le cene sotto le stelle circondati dalle palme e da un silenzio quasi irreale.

Il periodo migliore per fare una vacanza alle Laccadive va da novembre a giugno, ma tenete presente che l’accesso alle isole è consentito a un numero limitato di turisti e pertanto occorre prenotare con largo anticipo; inoltre, visto che vi aspettano numerosi scali e dovrete ottenere un permesso per visitare le tre isole aperte ai turisti, è preferibile rivolgersi ad un tour operator specializzato per l’organizzazione del viaggio.

Un’ultima cosa: queste isole si sono conservate così anche grazie a una serie di divieti che dovete tenere ben presenti una volta lì; questo include il fatto che non potrete raccogliere conchiglie, coralli e noci di cocco, naturalmente.

Foto - Flickr

LaccadiveLaccadive 1Laccadive 2Laccadive 3
Laccadive 4Laccadive 5Laccadive 6Laccadive 7

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: