A piedi da Camogli a Punta Chiappa, passando per San Rocco di Camogli

San Rocco di Camogli
La chiesa di San Rocco di Camogli, dedicata al santo che, ricco, dedicò la sua vita a prestare soccorso ai poveri ed ai malati di peste, risale al 1863 e si trova a poco più di 2 chilometri (a piedi) da Camogli, su di un piazzale da dove si gode di una straordinaria vista sul mare e sulle montagne circostanti. San Rocco è raggiungibile in autobus o a piedi, percorrendo la via panoramica che la congiunge con Ruta, oppure con uno dei tanti sentieri che la uniscono a Camogli.

Tutto il tratto di mare antistante la costa che va da Camogli a Portofino, e quindi anche questo davanti a San Rocco, rientra nell'Area Marina protetta di Portofino, forse più nota come il miglio blu. Per esplorare questa zona, anche in autunno, via terra, si può partire da Camogli e seguire il sentiero viola, che inizia proprio davanti la stazione dei carabinieri del paese ligure. Circa due chilometri a piedi e si arriva a San Rocco, più o meno altrettanti è si arriva al Borgo di Punta Chiappa, lungo un percorso che si snoda principalmente all'interno di creuze (tipiche stradine mulattiere) che discendono verso il mare alternate a scalinate ed a tratti in mezzo al bosco.

Lungo tutto il percorso si possono poi trovare ristoranti dove mangiare, come il ristorante Il Mulino Da Drin, pesce e cucina ligure, e la Cucina di Nonna Nina a San Rocco, la Trattoria Do Spadin, a mezza strada tra San Rocco e Punta Chiappa che vi propone il pescato fresco, e il Stella Maris a Punta Chiappa, che lavora anche come hotel. Se poi siete stanchi e non ve la sentite di tornare indietro a piedi, c'è sempre il battello che vi porta a Camogli via mare.

Foto di San Rocco di Umberto Fistarol.

  • shares
  • Mail