Comprare casa all'estero: il boom da Marrakech alle Baleari, da Sharm el Sheik e Punta del Este

Panorama indaga la grande voglia di seconda casa degli italiani: investimenti immobiliari all'estero, nei paradisi della vacanza, con prezzi abbordabili e vantaggi non da poco rispetto alle nostre costiere, città e campagne.

Conferma Elvio Bortoluzzi, direttore commerciale di Domina Vacanze, società che gestisce il villaggio di Coral Bay: «Nonostante l'attentato del 23 luglio, per le vendite è stata una stagione eccezionale, con un incremento del 20 per cento rispetto al 2004 e del 35 rispetto al 2003».

Così la Fiaip, associazione che riunisce 11 mila agenti immobiliari italiani, ha deciso di puntare all'estero creando una rete specializzata. Perché, dalla Spagna al Costa Rica (Playa Potrero, sulla costa occidentale del Pacifico, è un borgo «italiano» di 200 villette), sono tanti i paradisi oltreconfine in cima ai desideri degli italiani.

Leggete l'articolo per il gossip sulle ville dei VIP e per i contatti all'estero con le agenzie specializzate.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: