Paesaggi Sensibili: parte il 19 settembre la campagna di Italia Nostra



Paesaggi urbani sensibili, paesaggi da difendere e paesaggi da costruire, nei centri e nei quartieri storici e nelle periferie. I paesaggi urbani non sono fatti solo di pietre e di fisicità, ma anche di uomini vivi: anzi, di società. Gli uomini hanno bisogno di storia e di bellezza (perciò si vive meglio nei quartieri antichi), ma anche di spazi in cui essere società: nei quali incontrare, scambiare, frequentare il vicino e il simile ma anche il lontano e il diverso, il forestiero.

L'associazione Italia Nostra lancerà, dal 19 settembre, la campagna Paesaggi sensibili, incentrata su quaranta località italiane e decine di eventi mirati a promuovere la conoscenza del territorio e a rilanciare la cultura della difesa del paesaggio e del patrimonio culturale.

Tra questi ci sono le colonie marine di Senigallia, la costa di Savona, il mercato coperto di Perugia, la fortezza di Brindisi, il centro storico di Siena, le aree verdi di Faenza, il lungomare di Capo Colonna....

Qui trovate la mappa interattiva con i 40 Paesaggi Sensibili che Italia Nostra vuole proteggere e preservare. Potrebbero essere uno spunto interessante per un weekend fuori porta.

  • shares
  • Mail