Nuovi treni e maggiori collegamenti per le ferrovie pugliesi



Nel giro di un paio di anni, il trasporto ferroviario della Regione Puglia è destinato a migliorare grazie agli investimenti previsti per migliorare ed aumentare i collegamenti e le vetture.

In occasione della Giornata nazionale del trasporto regionale, l’assessore ai Trasporti della Regione Puglia Mario Loizzo, insieme al nuovo direttore regionale di Trenitalia Sabrina De Filippis, ha presentato nei giorni scorsi il piano finalizzato all’aumento di collegamenti e tratte nella regione, e alla ristrutturazione e acquisto di nuove vetture.

Questo è quanto si legge sul quotidiano Gazzetta del Mezzogiorno:

Le «nuove» vetture sono dotate di nuovi impianti di climatizzazione e di riscaldamento. Gli arredi sono realizzati con materiali anti-graffiti e gli schienali dei sedili sono antisfondamento. Nuovo il design dei finestrini e l’impianto di illuminazione, in grado di offrire una maggiore luminosità. A regime, quando sarà terminato il sostanzioso restyling , il 60% dei treni in Puglia sarà costituito da materiale nuovo o ristrutturato, ma soprattutto l’intero parco rotabile regionale sarà dotato di climatizzazione.

Già a partire dal 5 ottobre sarà attivo un nuovo collegamento veloce fra Bari e Foggia con 2 nuovi treni e 822 posti in più al giorno.

Via | Gazzetta del Mezzoggiorno
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail