Immersi nella natura e nel barocco di Acireale

Capomulini

Acireale si trova in posizione magnifica, affacciata sul profondo mare blu della costa Ionica, a poca distanza da località di grande pregio come Catania e Taormina. L'imponente sagoma dell'Etna domina ogni parte del territorio. La cittadina è circondata da una natura selvaggia e affascinante dove gli opposti convivono armoniosamente: l'Etna da una parte e il Mar Ionio dall'altra.

Gli edifici, i dettagli architettonici, le strade: tutta Acireale ha un atmosfera squisitamente barocca. La città venne ricostruita in questo grandioso stile dopo il terremoto del 1693, che danneggiò tutta la Sicilia sud orientale.Da non perdere il centro storico ma anche le diverse località di mare, che si susseguono lungo la costa, immerse tra agrumeti, limoneti, mandorli e uliveti, dall'aspetto caratteristico dei borghi marinari, come Capomulini, qui nella fotografia di giopuo, sviluppato su un ampio golfo dominato dall'isola Lachea e dagli splendidi faraglioni.

Sul portale Siciliae.com, che permette di ricerca hotel, residence, case vacanza, agriturismi e b&b in tutta la Sicila, ho trovato l'Hotel Excelsior Palace Terme di Acireale, un tre stelle, nato dalla ristrutturazione di un mulino. In questo momento, per fine giugno sono disponibili matrimoniali a partire da 83 euro (per la stanza), colazione inclusa; i bimbi sotto i 2 anni in letto con i genitori non pagano, ma se vi occorre un letto extra, il costo per la camera è di 105 euro.

  • shares
  • Mail