Finisce l'era del biglietto aperto per Trenitalia


A me è capitato. Sono salita sul treno di corsa e mi sono dimenticata di vidimare il biglietto "alle apposite macchinette". Da quanto entrerà in vigore il nuovo orario estivo di Trenitialia, non mi potrà più accadere, visto che non sarà più possibile acquistare il biglietto "aperto", quello che poteva essere utilizzato entro i due mesi dall'acquisto, previa vidimazione.

Da ieri, acquistando il biglietto è necessario indicare il treno e la data del viaggio, ed automaticamente si pagherà qualcosa in più per la prenotazione; infatti il biglietto conterrà l’indicazione del posto a sedere assegnato. Nel caso non vi fosse disponibilità di posti a sedere, il cliente potrà chiedere ugualmente di viaggiare. In questo caso il biglietto recherà la dicitura “senza garanzia del posto” (ma non ho capito se in questo caso occorrerà comunque pagare la prenotazione).

La novità interessa qualsiasi treno a media e lunga percorrenza, come gli Espressi, Intercity Notte e Intercity. A proposito sono stati aboliti gli Intercity Plus. Vi ricordo il sondaggio (vota Antonio, vota Antonio).

Via | Trenitalia.
Foto | Pizzodisevo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: