Alla scoperta di Tutankhamon. In Egitto? No, a Barcellona!

Un must per gli amanti della cultura egizi, quella presentata al Museu Maritim di Barcellona fino al 6 settembre.

E' infatti stata inaugurata da pochi giorni la mostra 'Tutankhamon: alla scoperta della tomba e dei suoi tesori'. Pezzo forte della mostra, la riproduzione in scala originale, unica al mondo, di tre delle quattro camere funerarie del faraone, così come la riproduzione di oltre 1.000 pezzi del corredo funebre realizzate da 100 artigiani egizi secondo le tecniche tradizionali e attraverso la visione delle oltre 2800 lastre di negativi fatte del fotografo Harry Burton al momento del rinvenimento degli oggetti per documentarne la disposizione. L'intera mostra permetterà inoltre ai visitatori, attraverso un audio guida, di evocare l'epoca d'oro dei faraoni attraverso una colonna sonora d'eccezione.

Le tre stanze appaiono come originariamente rinvenute dall'archeologo Howard Carter (https://it.wikipedia.org/wiki/Howard_Carter) nel 1922 e contribuiscono a rendere un po' più familiare, al di là di miti e leggende di origine perlopiù cinematografica, la figura di Tutankhamon, che è stato incoronato Faraone a soli 7 anni e che è morto in circostanze misteriose non ancora ventenne, rimanendo così una delle figure più enigmatiche della storia egizia, dal momento che i suoi successori ne hanno cancellato il nome da tutti i monumenti. Se vi trovate a Barcellona, e vi interessa la cultura egizia, direi che è assolutamente una mostra da non perdere ;)

  • shares
  • Mail