Ristoranti: Tapeo 29, ovvero mangiare tapas a New York

Tapeo 29, New York

Di ritorno da un breve soggiorno a New York City ho avuto il piacere di provare diversi ristoranti, per la maggior parte italiani, alcuni meritevoli altri meno. Tra i meritevoli c'è sicuramente Babbo, ristorante italiano tra i più famosi della grande mela, e vi diro' semplicemente che merita tutta la sua fama. Per il resto, vi raccomando i ravioli agli asparagi e vi rimando al post di Marco che ce ne ha parlato tempo fa!

Posso poi segnalarvi il Tapeo 29, piccolo bar-ristorante con interni interamente in legno, situato al n. 29 di Clinton Street, nel Lower East Side di Manhattan. L'atmosfera è calda ed accogliente, il locale intimo e sicuramente ben si presta ad una bella cenetta in compagnia della vostra lei / del vostro lui, sopratutto nei giorni infrasettimanali, quando la zona è più tranquilla e fino alle 9 non avrete problemi di affollamento o file da fare per l'ingresso. Cosa che non guasta mai, i prezzi non sono eccessivi: siamo nell'ordine dei 10-15 dollari per una tapa, e lo stesso per un bicchiere di buon vino.

Qui potrete gustare, seduti a lume di candela o al banco del bar come si usa fare in Andalucìa, ottime tapas - ovvero "mini razioni" di cibo che i madrileni e più in generale gli spagnoli amano - accompagnati da un buon vino, preferibilmente un bel "Tempranillo" rosso, o, se non conoscete i vini spagnoli, potete affidarvi ad un nostrano Nero D'Avola o ad un Primitivo, magari per accompagnare delle patatas bravas, delle croquetas de bacalao, e del pollo a la plancha come ho fatto io in compagna della mia ragazza ;)

  • shares
  • Mail