Ostriche e whisky sulla Terrazza Martini di Milano

Terrazza Martini: Milan skyline

Un aperitivo inebriante sotto tutti i profili con single malt scotch whisky, più o meno torbato, e ostriche bretoni (Cadoret). Ecco una ricetta per sorprendere i propri ospiti. Tre sono gli abbinamenti che ci ha proposti Angelo Matteucci, Presidente del Single Malt Club of Scotland ai suoi ospiti presso la Terrazza Martini di Milano. MenStyle.

La location di questo racconto è quella della Terrazza Martini (piazza Diaz,7, in zona Duomo), da dove (siamo al 15° piano), si può godere di uno splendido panorama su Milano; cliccare sulla gallery di Dolcevita per credere. Peccato però che per salire fin qua su occorra essere invitati ad un evento mondano (anche una cena aziendale va bene), visto il locale non è sempre aperto al pubblico.

Vetro laccato rigorosamente rosso-Martini, parquet in Cabreuva Incenso, verniciato a mano e posato a spina di pesce, acciaio lucente, legno di Bambo, resina e pelle. Un mix di materiali e forme dal design firmato Poltrona Frau che crea un ambiente accogliente e soprattutto esclusivo. Luxgallery.

Progettata alla fine degli anni '50, la terrazza è stata rinnovata nel 2007 dallo Studio Puresang di Anversa, con in testa l'idea di avvicinare Milano al cinema, e ai suoi protagonisti, attraverso un desing moderno e lussuoso.

  • shares
  • Mail