Planecrashinfo: tutto sugli incidenti aerei


Girando per la rete e mi sono imbattuto in planecrashinfo.com, che sembra davvero essere la Bibbia nel settore degli incidenti aerei. Molto più di un semplice database, è un contenitore di risorse, notizie e curiosità varie. A volte quasi ai limiti del morboso, a dire il vero, se vediamo ad esempio la lista dei personaggi celebri deceduti, o la trascrizione delle ultime parole trasmesse via radio.

Il cuore del sito è indubbiamente rappresentato dall'elenco dei disastri, ordinato per anno o per compagnia, ma non mancano sezioni dedicate alle statistiche, che analizzano tutto ciò che ci può venire in mente, e anche qualcosa di più. Da non perdere poi la lista dei link, se siete appassionati all'argomento e volete approfondire.

Chi ha paura di volare dovrebbe, paradossalmente, sbirciare siti come questo. Possiede infatti anche una pagina con i tassi di incidentalità delle linee aeree, dove viene specificato che non si tratta di una classifica sulla sicurezza, perché guarda al passato e non alla prevedibilità degli eventi futuri, e comunque la sicurezza è in generale determinata anche da altri fattori. In ogni caso, il dato generale è che se prendessimo un aereo a caso ogni giorno, dovrebbero statisticamente passare circa 21.000 anni prima di morire in un incidente, essendo la possibilità per un passeggero di morire in volo di uno a otto milioni.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail