Tra maree, mulini, oceano e castelli: cartoline dalla Bretagna


L'album, ricco e tutto da sfogliare, che Ptejan ha creato con le foto del suo viaggio in Bretagna, rende abbastanza bene l'idea del fascino e dell'atmosfera magica che si respira in questa regione estrema del nord della Francia.

Territorio celebre per le grandi maree, che trasformano una piccola spiaggia in un arenile che si estende per centinaia di metri, la Bretagna ti accoglie con piccoli paesi dai colori accesi che si specchiano nei porticcioli pieni di barche da pesca, con villaggi di pietra che sembrano usciti indenni dagli ultimi secoli, con castelli maestosi e curatissimi circondati da fossati e torrenti.

Una delle particolarità davvero uniche della storia e dell'ingegno bretone è rappresentata dai mulini a marea, che vedete nelle foto: l'acqua dell'oceano, salendo con l'alta marea, andava a riempire dei laghetti artificiali da cui, con un canale, veniva fatta uscire durante la bassa marea azionando le pale del mulino e muovendo le macine collegate. La marea successiva aveva poi il compito di riempire nuovamente il laghetto...

Foto | Ptejan



  • shares
  • Mail