Accesso prioritario (a pagamento) ai controlli di sicurezza?

Tipici controlli di sicurezza all'aeroporto

No, non vuol dire che se pagate non verrete controllati: all'aeroporto di Luton, Londra, suscita polemiche l'iniziativa che permette ai passeggeri, al costo di 3 sterline, di avere la priorità ai controlli di sicurezza.

Il concetto non è nuovo, è un pò come l'imbarco prioritario al check in offerto da tante compagnie aeree. Il problema è che i privilegiati non utilizzano delle corsie e degli scanner separati, ma semplicemente ottengono la precedenza passando davanti agli altri passeggeri, il che, evidentemente, non è il massimo della vita per chi è lì in fila.

Molti, tra i quali anche un portavoce di Easyjet, si sono detti contrari all'iniziativa, affermando che i servizi di sicurezza sono già inclusi nel costo delle tasse aeroportuali che tutti noi paghiamo e quindi non è giusto richiedere oneri aggiuntivi. Altri sostengono che non c'è nulla di male, e che si tratta semplicemente di un servizio in più offerto a chi è disposto a pagare. Voi che ne pensate?

Via | Telegraph.co.uk
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail