Alitalia vs Trenitalia, ovvero Frecciaverde contro Frecciarossa

Frecce tricolori

La concorrenza nel settore dei trasporti si è allargata, questo è il senso dell'annuncio di Alitalia del lancio di un nuovo servizio, il Frecciaverde. Se prima bastava marcare stretto le altre compagnie aeree, ora occorre allargare l'orizzonte studiando le mosse commerciali dei vettori terrestri, e rispondere in tempi rapidi. E almeno sul piano della reattività la Nuova Alitalia ha risposto tempestivamente.

Frecciaverde è un servizio di Alitalia, o meglio un pacchetto, con cui acquistando un a/r sulla tratta Roma Fiumicino-Milano Linate la compagnia mira a garantire lo spostamento dei clienti, da centro città a centro città, con tempi paragonabili a quelli della Frecciarossa. Questo lo si ottiene ottimizzando i tempi, con varchi riservati per i controlli di sicurezza, fila di banchi check-in riservata, percorso ridotto per l'imbarco, utilizzo dei 'finger' direttamente sull'aereo.

In tutto questo c'è solo un intoppo; il nome del servizio, che pare non potrà chiamarsi Frecciaverde, in quando si tratterebbe di un marchio registrato proprio da Trenitalia. Io sto a guardare come va a finire ed intanto ho una scusa per postare questa splendida fotografia delle nostre Frecce che non hanno bisogno di marchi per essere riconosciute dovunque.

Fonte | Ansa | Repubblica.
Foto | Giorgio Montersino.

  • shares
  • Mail