101 cose da fare a Venezia almeno una volta nella vita

Quasi tutti siamo stati più di una volta a Venezia: in gita scolastica, per un weekend culturale, per una mostra a Palazzo Grassi, per vedere se l'acqua è alta davvero... Ma esistono molti scorci e molte attrazioni che spesso sfuggono agli occhi del turista che si limita agli itinerari classici, ossia quelli stretti tra Piazza San Marco, il Canal Grande e le tre isolette canoniche.

Per fornire spunti interessanti a chi vuole scoprire nuove angolazioni della città e lasciare i sentieri battuti per avventurarsi tra vicoli e viali insoliti, la Newton Compton ha pubblicato la guida 101 cose da fare a Venezia almeno una volta nella vita, curata da Gianni Nosenghi.

101 consigli che vi guideranno nell’intrico romantico di calli e campielli alla scoperta dei luoghi più remoti e misteriosi, vi permetteranno di rivivere alcuni momenti della nostra storia attraverso spezzoni e riferimenti a famosi film, a pagine illustri della letteratura mondiale, di sbirciare attraverso il buco di una serratura o una fessura il magico mondo dei giardini segreti o le più nascoste botteghe, depositarie di segreti e secolari pratiche che tante bellezze hanno creato.

Il volume fa parte di una collana che la casa editrice ha dedicato ai viaggiatori più curiosi: sono già stati pubblicati quelli su Milano, Roma e Napoli, mentre ad aprile toccherà a Torino.

  • shares
  • Mail