Val di Non: "Adotta un melo" in primavera

Tra aprile e maggio i meleti che ricoprono l'intero territorio della Val di Non sono in fiore. Grazie all'iniziativa "Adotta un melo", soggiornando in alcuni agriturismi si avrà la possibilità di conoscere una delle famiglie che coltivano con amore la famosa mela della Val di Non e giocare al contadino per un weekend, visitando i frutteti e scegliendo una pianta da adottare per tornare in autunno a raccogliere le proprie mele.

Oltre all'adozione di un melo, si potrà partecipare a laboratori di cucina e assaggiare i prodotti dall'agriturismo (marmellate, mieli, dolci di mele, formaggi e insaccati fatti in casa) rilassandosi nella natura della valle trentina. Nei mesi successivi al soggiorno primaverile, inoltre, l’ospite verrà costantemente tenuto informato sullo stato del melo adottato attraverso e-mail e immagini fotografiche che racconteranno la maturazione dei frutti.

La quota per persona è di 28 euro a notte in sistemazione doppia, trattamento B&B. 2 adulti e 1 bambino (fino a 12 anni) pagano 2 quote, 2 adulti e 2 bambini (fino ai 12 anni) pagano 3 quote. Sconti del 30% per ragazzi sopra i 12 anni.

Maggiori informazioni sono sul sito

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail