I Cu Chi Tunnel dei viet cong si svelano ai turisti

Cucina

Migliaia di persone, durante gli anni della guerra, hanno vissuto in questo modo, sotto terra, senza vedere la luce del giorno per intere settimane. Negli oltre 250 chilometri di tunnel scavati a Cu Chi, circa 70 chilometri di distanza da Ho Chi Minh City (la vecchia Saigon) in Vietnam, si possono trovare "stanze" per la vita in comune, ospedali improvvisati, depositi di armi, ed anche cucine e stanze per il contenimento dei fumi che venivano areate solo di notte, per non segnalare la presenza dei tunnel al nemico (vedi la foto qua sopra, di missnoma, di una di queste stanze ancora funzionante ad uso didattico).

Tunnel vietnamita Il Vietnam è oggi uno dei paesi del sud est asiatico che più rapidamente degli altri si sta sviluppando, anche grazie alle attività turistiche. Le nuove generazioni non hanno vissuto la guerra dei padri, i viet cong, le cui ferite piano piano si stanno rimarginando, permettendo loro di ricordare e raccontare come si viveva e combatteva in tempo di guerra.

Guardano la foto qui accanto di dave[ie], si capisce che non deve essere facile entrare in alcuni di questi tunnel, anche se poi ve ne sono altri più accessibili e meno claustrofobici.

  • shares
  • Mail