Festa della Patum di Berga



Leggo su 20 minutos che la festa della Patum di Berga è stata dichiarata oggi Patrimonio immateriale dell'umanità dalla Unesco. La festa commemora il Corpus Domini con un'apoteosi del fuoco, spiega Gencat: al suono ritmico della grande grancassa che dà il nome alla festa si susseguono le danze di turchi e cavalli, i muli sparacalci (mules guites) che sputano fuoco, il ballo della grande aquila e, soprattutto, i plens: una quarantina di diavoli che sputano fuoco e sparano petardi in mezzo alla gente.

  • shares
  • Mail