Scoprire l'Oman nel parco marino delle isole Daymaniyat

Muscat, Oman Minareto o navicella spaziale? Martin Dougiamas ha scattato questa foto a Muscat, la capitale del sultanato dell'Oman. Il paese ha fatto la sua fortuna col petrolio, ma conserva un territorio ricco di attrattive, memorie del passato e souk pieni dell'impossibile.

L'Oman possiede una terra brulla e un mare incantato. Le tartarughe depongono le uova a riva e nelle acque tiepide e smeraldine nuota un'abbondanza di circa 900 specie di pesci tropicali. Inoltre la barriera corallina si caratterizza per 85 tipi di corallo. Le piccole nove isole Daymaniyat, situate a circa quindici chilometri dalla costa, ospitano per questi motivi un parco naturale e sono una meta affascinante per il diving e lo snorkeling.

Trascorrere una settimana nel lusso del Al Sawadi Beach Resort a partire da 1.200 euro a persona, volo incluso è la proposta di Toassociati. Il resort, a 80 chilometri da Muscat, è costituito da cottage con camere vista mare o rigoglioso giardino. Si può stare pigramente a bordo piscina e giocare a beach volley sul prato, oppure dilettarsi negli sport acquatici e naturalmente esplorare il mondo sommerso del parco marino.

  • shares
  • Mail