Low cost meno low cost nel periodo estivo

(AGI) - Secondo la classifica delle vendite di Volagratis, il motore di ricerca per voli low cost, tre dei primi quattro operatori sono italiani. Al vertice troviamo l’inglese Ryanair, seguita dalle italiane Myair, Windjet e Meridiana che detengono complessivamente una quota pari al 50% e individualmente una market share del 24%, 16% e 10%.


Nel nostro paese la meta’ dei voli low cost sono appannaggio di aviolinee italiane anche se la prima posizione e’ della Ryanair: ad affermarlo e’ Fabio Cannavale, presidente di Volagratis, che spiega: “Nella stagione estiva si e’ registrato un aumento dei prezzi medi del 19%; tutte le compagnie hanno aumentato i prezzi ad eccezione di MyAir che ha mantenuto praticamente stabile il costo medio, con una crescita del 3%”


“Il quadro”, commenta Cannavale, che e’ anche presidente di Viaggiare Srl “e’ la conferma di come i vettori low cost rivoluzionino le regole del mercato aereo. E’ un settore estremamente sensibile: l’ingresso di MyAir, che si avvia a conquistare i volumi lasciati liberi da Volareweb, ha segnato movimento nel mercato, cosi’ come la grande crescita di Alpieagles, prossima ai volumi di Meridiana” .

  • shares
  • Mail