La Mecca: viaggio nella città santa

Il colpo d'occhio è decisamente impressionante. Nonostante la crisi e il vertiginoso aumento di prezzi, il viaggio alla Mecca, in Arabia Saudita, quest'anno ha coinvolto circa tre milioni di persone, tra grandi misure di sicurezza e presenza della stampa internazionale. Al pari di Lourdes, la città natale di Maometto è una grande meta mondiale del pellegrinaggio, in quanto ogni buon musulmano deve recarsi in visita almeno una volta nella vita.

Turismo religioso e pellegrinaggio sono fenomeni differenti, come si legge in un interessante articolo a firma di Ester Trevisan. In ogni caso, chi volesse compiere l'esperienza partendo dall'Italia, può rivolgersi all'operatore specializzato Tour Magazine, che spiega anche le differenze tra pellegrinaggio maggiore e minore.

Le preucazioni sanitarie riguardano la vaccinazione o il richiamo antipolio. Previo parere medico, è consigliato anche il vaccino contro la meningite e l'epatite virale. Ai minori di quindici anni è richiesto, nel periodo del pellegrinaggio alla Mecca, un certificato di vaccinazione antipolio.

Chi si accontenta delle immagini dal proprio schermo, può osservare il rito della circumambulazione intorno alla Kaaba, che custodisce la pietra nera, nel servizio dello scorso anno del National Geographic. Invece, sul sito dell'AGI , si ricordano i molti morti per la calca di due anni fa.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: