Kiribati: l'anno grosso del granchio rosso

Granchi rossi all'isola di ChristmasL'annuale migrazione dei granchi rossi all'Isola di Christmas, definita da Richard Attenborough come la piu' spettacolare del regno animale, subirà quest'anno un cambio di programma. Il cambiamento climatico ha creato una doppia migrazione: metà a Novembre e il resto in Dicembre, per la gioia dei turisti. Se pensate di fare un salto all'isola, vicina alle altre famose per i TLD (Tokelau e Tuvalu), date prima un'occhiata alla mappa di Google e leggete il pezzo di Repubblica:

E dalla massima contaminazione possibile (atomica) si è passati alla retorica realistica del "paradiso incontaminato", come declamano i depliant delle agenzie statunitensi che scaricano qui un paio di migliaia di turisti l'anno. Che approdano nella niente affatto turistica Christmas portandosi dietro di tutto (per la scarsezza dei rifornimenti dell'isola), dai medicinali al cibo. La grande maggioranza viene soprattutto per pescare, perché l'isola di Natale è uno dei migliori posti al mondo per la pesca alla mosca.

Il granchio rosso, leggetene su Mondomarino, si chiama Birgus latro o semplicemente granchio del cocco e piace molto agli studiosi per il sistema olfattivo uguale a quello degli insetti, un raro caso di convergenza evolutiva.

  • shares
  • Mail