Capodanno sulle Alpi austriache: il villaggio di chalet di Almdorf Seinerzeit


Quale luogo migliore per festeggiare l'anno nuovo di un resort di montagna che si pone come obiettivo il risveglio dei sensi, la vista, l'udito il gusto, l'olfatto e il tatto, senza pretendere alcuna rinuncia alle comodità dal ventunesimo secolo? Ecco allora l'Almdorf Seinerzeit, che per la precisione è un minivillaggio di chalet a 1.400 metri di altezza sulle Alpi austriache.

Costruito a poca distanza dalle piste da sci, dalle terme di Bad Kleinkirchheim e dal lago di Falkertsee, l'Almdorf è stato realizzato seguendo le tradizioni della zona, impiegando materiali naturali sia per le strutture che per le rifiniture.

Il complesso è composto da baite, rifugi imperiali di caccia e chalet di prima classe, affiancate dal ristorante del villaggio, dalla Badehaus (l'edificio dedicato ai bagni di fieno, ai massaggi e all'ayurveda) e da due laghetti. Decisamente particolare la Baita matrimoniale, una casa sull'albero dotata di ponte levatoio che garantisce una privacy totale, un allestimento minimale e una vista panoramica davvero unica. Per chi invece preferisce un po' di comfort in più ci sono gli chalet, baite dotate di camino, stufa in ceramica, poltrone in pelle, due camere da letto, idromassaggio e sauna.

I prezzi di questo autentico paradiso di montagna: nel periodo di Capodanno la Baita da 2 persone costa 590 euro al giorno, il Rifugio di caccia e la Baita matrimoniale 890 euro al giorno e lo Chalet 1190 euro. Qui trovate le tariffe per gli altri periodi dell'anno.

Almdorf Seinerzeit1Almdorf Seinerzeit2Almdorf Seinerzeit3

Almdorf Seinerzeit4Almdorf Seinerzeit5Almdorf Seinerzeit6

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: