Urban treeking nella notte di Halloween: i sassi di Matera

Matera, Sassi
State cercando un Halloween davvero alternativo da trascorrere in Italia? Che ne dite di un luogo abitato dal neolitico e patrimonio Unesco dal 1993? Parlo di Matera e di un treeking notturno. L'occasione, segnalata in questo blog un mese fa, è la V Giornata Nazionale del Trekking Urbano.

La camminata di Ognissanti si organizza anche in altre città, tra cui Arezzo, Genova, Mantova, Lucca, Siena, Treviso, Viterbo. Ma qui fa tenerezza un turismo ancora fatto di cartelli scritti a mano, di riflettori improvvisamente puntati (durante e dopo il film di Mel Gibson) e poi di nuovo spenti. Una località costruita sul tufo che oggi offre anche un museo della scultura contemporanea.

Il cammino a piedi nella notte di Ognissanti dura 4 ore, lungo il percorso illuminato da fiaccole. Si parte alle 21.30 dalla duecentesca Chiesa di San Giovanni, a caccia dei fantasmi, degli angoli nascosti e degli scorci romantici, come nella foto di Paolo Màrgari.

C'è un luogo cult dove dormire: La casa di Lucio, nel cuore cittadino con le camere racchiuse nel Sasso Caveoso e una panoramica sullo strapiombo della Gravina. Fascino antico e prezzi che partono da 135 euro per due persone, per una struttura che può ospitare massimo 25 persone.

Durante la passeggiata altro che dolcetto e scherzetto, tra probabili sussurri in una caverna. Meglio portarsi dietro dei taralli al finocchio. In fondo non si sa mai che qualche anima vagabonda abbia voglia di un buon prodotto locale.

Per informazioni e iscrizioni, bisogna rivolgersi all'Ente Parco Murgia Materana (tel. 0835 336166, info@parcomurgia.it).

  • shares
  • Mail