Umbria: il Parco del Sole di Collazzone

Il Parco del Sole

Lo scorso week end, approfittando della bella giornata, sono andata a vedere il Parco del Sole di Collazzone, che si trova a pochi chilometri da Perugia, nel cuore dell’Umbria. Ne avevo sentito parlare più di una volta, ma non avevo ancora trovato il tempo di andarci e finalmente sabato mi sono tolta la curiosità.

Comincio con il dire che, pur non essendo una patita degli zoo, il Parco mi è piaciuto molto; innanzitutto per la location, perché per visitarlo si percorrono circa 4 chilometri (praticamente tutti in pianura), costeggiando il torrente Puglia, tra boschi e laghetti; e poi per il grande spazio che è stato riservato alle oltre 300 specie di animali, di cui alcune in estinzione, che vi si possono ammirare. Vi cito solo quelle che mi hanno colpita di più: la capra con 4 corna, l’asino albino, il furetto giallo, il barbagianni, le caprette nane tibetane, il cucciolo di pony, il procione, la zebra e i cuccioli di lama.

Nelle giornate in cui è meno affollato, si può visitare il Parco anche con l’auto o con il trenino-navetta, ma io ve lo sconsiglio perché - se vogliamo proprio motivare una scelta per me scontata - fermarsi ogni venti metri per osservare gli animali è decisamente più scomodo che fare due passi!

Il Parco è attrezzato per trascorrerci un’intera giornata: all’inizio del percorso ci sono aree con tavoli, panchine e barbecue per fare un bel pic-nic, un parco giochi per i più piccini, un campo da calcio e uno da pallavolo. È aperto dal 15 febbraio al 5 novembre dalle 9 alle 20 e l’ingresso viene 8 euro per gli adulti e 6 per i bambini. Cercate le caprette nane, sono semplicemente adorabili!

Il Parco del Sole
Il Parco del Sole 1Il Parco del Sole 2Il Parco del Sole 3Il Parco del Sole 4

Il Parco del Sole 6 Il Parco del Sole 5Il Parco del Sole 7

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: