6 negozi di fumetti a New York

Cartoon

Quando vedevo mio fratello spendere tutti quei soldi per i giornalini, per i fumetti, non mi preoccupavo, se non per l'aspetto economico (come facesse a comprare tutta quella roba con la paghetta è ancora un mistero). Ho iniziato a preoccuparmi quando è entrato nella fase della monomania, e parlava solo di Frank Miller e Bill Sienkiewicz, definendoli artisti dell'era moderna (artisti dei fumettari, mi dicevo io?) . Quando tra i suoi scaffali sono apparsi Manara e Serpieri, mi consolavo sperando che in futuro passasse da quelle di carta a quelle di carne ed ossa. Ora invece sono contenta che mio fratello, invece di bazzicare i bar e parlare di calcio, bazzicasse i negozi specializzati in fumetti, d'autore come precisava, discutendo sulle capacità artistiche dei disegnatori.

Per gli appassionati di fumetti New York è la mecca; bazzicare ore tra gli scaffali dei negozi specializzati per decidere come spendere il budget è un tormento a cui si sottopongono con piacere. Meglio quella edizione speciale, nella sua bella bustina protettiva (meglio due copie, così una la leggo e l'altra la conservo intatta), o due storie stupende anche se le copie sono ciancicate e piene di orecchiette? Se vi fate queste domande, se siete monomaniaci come mio fratello, a voi hanno pensato quelli di Gridskipper che hanno recensito 6 negozi di fumetti a New York ( 5 a Manhattan ed 1 a Brooklin); buona caccia .

I negozi di fumetti a New York su Gridskipper.
Lavoro di ben_templesmith, che racconta di averlo realizzato aspettando per tre ore l'aereo per Sidney; a me piace.

  • shares
  • Mail