Giro del mondo in skateboard

Ma chi lo ha detto che per fare il giro del mondo occorrano attrezzature pazzesche o mezzi di trasporto supertecnologici? Rob Thompson, ha preso il suo skateboard e lo ha attrezzato con un carrellino per trasportare il necessario e gambe in spalla è partito da Leysin in Svizzera il 25 giugno 2007 ed è arrivato a Shanghai, il 28 settembre 2008, cioè 12mila chilometri dopo battendo ogni record mondiale.

Nel suo blog racconta questa incredibile avventura inziata qualche anno prima con un viaggio simile ma in bicicletta.

Rob non è mosso da nessun particolare ideale. Ha solo voluto sperimentare la fattibilità del progetto. La spesa giornaliera si è aggirata tra i 5 e i 10 dollari al giorno per mangiare e pernottare.

Il viaggio lo ha affrontato da solo, ammettendo nel blog di aver sacrificato per circa due anni affetti e carriera, ma dice anche che ne è valsa la pena perché ha conosciuto il mondo in maniera così particolare e diversa che ne è uscito più arricchito.

Via | shangaiist

»Il blog di Rob
»Il sito di Rob
»Le foto di Rob su Flickr
»I video di Rob su youtube

  • shares
  • Mail