Novità 2008 al castello di Clos Lucé: il giardino-museo dedicato a Leonardo da Vinci



La segnalazione di Nemo sulla manifestazione “La Via di Caterina”, che ricostruisce le giornate del giovane Leonardo da Vinci, ha risvegliato in me l’interesse per questo grande artista. E così, curiosando in rete, ho scovato il nuovo giardino-museo che gli è stato dedicato nel parco del castello di Clos Lucé di Amboise, nella Valle della Loira, dove ha trascorso gli ultimi tre anni della sua vita.

Il giardino è stato inaugurato a giugno di quest’anno e per celebrarne l’apertura è stata allestita un’esposizione dedicata allo sguardo di Leonardo da Vinci sulla natura e che resterà aperta al pubblico fino al 6 gennaio 2009. Si tratta di un percorso che si snoda all’interno di un giardino e che ricostruisce e riunisce gli studi e i lavori del maestro sulla botanica, la geologia e i movimenti dell’acqua. Il percorso che si segue è davvero particolare: vi si accede attraverso un ponte in legno, a due livelli, realizzato seguendo i disegni di Leonardo e, una volta al di là del ponte, si passeggia tra decine di specie di piante e fiori (tutte individuate nei lavori dell'artista) circondate da grotte e ruscelli.

Già che vi trovate lì potete visitare anche il “Parco Leonardo da Vinci”, dove sono state ricostruite e collocate sedici macchine giganti azionabili, ovviamente ideate da Leonardo, che rappresentano i cinque temi da lui trattati - il genio militare, l’urbanistica, la meccanica, le macchine volanti e l’idraulica - e 32 tele translucide alte da 3 a 4 metri, con gli schizzi e i dettagli dei suoi quadri. Nella “Halle Eiffel”, infine, si può ammirare la macchina volante a grandezza naturale (12 metri di apertura alare).

Il giardino è sempre aperto e il biglietto d’ingresso viene 9,50 euro dal 1° marzo al 15 novembre e 12,50 il resto dell’anno.

Foto - meeeeuh

  • shares
  • Mail