Visitare Cassino per Ottobre, piovono libri

Chiostro rinascimentale, Abbazia, Cassino Buone previsioni per bookwormer e instancabili del turismo letterario . "Ottobre, piovono libri. I luoghi della lettura" è una campagna nazionale per raccordare le varie iniziative di diffusione della lettura, che giunge alla terza edizione con oltre mille adesioni per tutto il mese di ottobre.

Di fronte al numero massiccio, ben venga il database degli appuntamenti. Tra le tante alternative interessanti, ho scelto il fado, per un'immersione in Portogallo restando in Italia. Dove? Nel basso Lazio, a Cassino, in occasione del premio letterario internazionale "Letterature dal fronte - conoscere le crisi dell’umanità per costruire la pace" dal 16 al 18 ottobre, quest'anno incentrato sulla letteratura portoghese.

Il comitato scientifico del premio ha infatti optato per questa terra, di per sé una frontiera dell’Europa in virtù dei rapporti con le sue ex colonie, quale fonte di ispirazioni e di testimonianze originali e coinvolgenti. Durante la manifestazione si deve trovare il tempo per una visita guidata alla celebre abbazia benedettina, simbolo cittadino del dolore della guerra e della forza di ricostruzione.

Inoltre occhio ai menù: confidiamo nella partecipazione dei ristoratori di Cassino e del territorio che nei giorni dell'evento potrebbero proporre baccalà o altri pietanze portoghesi. I libri in concorso e il programma si trovano sul sito dell'associazione culturale “Premio Internazionale città di Cassino: Letterature dal fronte”.

Per arrivare a Cassino consiglio il treno (tratta ferroviaria è la Roma-Napoli), dato che la stazione è in città a 800 metri dal centro.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail